Il mio Blog

Articoli, appunti, considerazioni e approfondimenti

Quando vengono inalati alcuni oli essenziali incoraggiano il nostro cervello a rilasciare sostanze chimiche che combattono lo stress e favoriscono il rilassamento e il senso di benessere. L' olio essenziale di Salvia sclarea è particolarmente indicato per combattere i sintomi della depressione femminile, ridurre le vampate di calore, contrastare l'insorgere delle sudorazioni notturne, alleviare i problemi della sindrome premestruale e i sintomi della menopausa.

Salvia sclarea e depressione femminile

Gli oli essenziali non possono curare un disturbo psicologico, ma possono alleviare molti dei suoi sintomi e migliorare notevolmente l'umore. Ad esempio le essenze di Lavanda, Limone o Bergamotto aiutano a ridurre i sintomi dello stress, dell'ansia e a prevenire le crisi di panico; infatti, quando vengono inalati, inviano dei segnali al sistema olfattivo e incoraggiano il nostro cervello a liberare delle sostanze chimiche, i neurotrasmettitori, che a loro volta influenzano positivamente l'umore, favoriscono il rilassamento e danno un senso di benessere.

Salvia sclareaIn questo contesto gli studi scientifici e le osservazioni cliniche hanno messo in evidenza che l'olio essenziale di Salvia sclarea è particolarmente indicato per combattere i sintomi della depressione e degli squilibri ormonali femminili legati al ciclo ovulatorio ed alla menopausa come le vampate di calore, le sudorazioni notturne o i dolori mestruali.

L' olio essenziale di Salvia sclarea è ottenuto dalla distillazione delle cime fiorite della pianta ed è un liquido color paglierino con un profumo fresco, erbaceo, delicato. E' costituito da circa 250 sostanze tra cui spiccano in quantità decrescente il linalil acetato (circa il 75%), il linalolo, il cariofillene, l'α-terpineolo, il geraniolo e il neril acetato; tuttavia, il suo componente più interessante è lo sclareolo (labd-14-ene-8,13-diolo), presente alla concentrazione variabile dall'1 al 4 %.

Lo sclareolo è un diterpene appartenente alla classe chimica dei labdani, così chiamati perchè la molecola di riferimento è stata isolata originariamente dal Labdano, una resina appiccicosa ottenuta dal Cistus ladanifer.

SclareoloLo sclareolo ha un aroma simile all'ambra grigia per cui viene isolato dall'olio essenziale per ottenere una molecola pregiata atta a creare profumi, ma lo sclareolo è soprattutto un composto molto interessante per applicazioni terapeutiche. Infatti, questa molecola viene studiata nei laboratori di ricerca di tutto il mondo perchè ha dimostrato di essere molto efficace nel trattamento dei tumori del seno in vivo e di avere l'abilità  di indurre l'apoptosi (cioè la morte cellulare programmata) di culture in vitro di cellule leucemiche e di cellule del cancro del colon; oltre a questo è stato anche dimostrato che lo sclareolo, associato ad alcuni noti farmaci antitumorali (doxorubicin, etoposide e cisplatinum), può incrementarne sinergicamente la potenza e l'efficacia.

E' appunto nel corso di molti studi clinici accreditati che si è potuto confermare e certificare che lo sclareolo ha un sicuro effetto positivo sugli stati depressivi femminili, sull'ansia, sull'insonnia e sugli altri problemi legati alla menopausa.

Tutto ciò spiega e conferma le virtù da tempo messe in evidenza dell'olio essenziale di Salvia sclarea, da sempre considerato come "l'olio essenziale delle donne" perchà riesce a entrare in contatto con la psiche femminile più profonda e ne risolve i disturbi tipici.

Quindi basta diffondere nell'ambiente qualche goccia di questo olio essenziale per ottenere un po' di sollievo e di serenità. Provare per credere!!!

Riferimenti

  1. Cavallo D. 2004. Clary sage for dysmenorrhea. Unpublished dissertation for RJ Buckle Associates
  2. Cashman (2002). Clary sage for insomnia. Unpublished dissertation for RJ Buckle Associates.
  3. Dimas, Kostas(1999). "The effect of sclareol on growth and cell cycle progression of human leukemic cell lines". Leukemia Research. 23 (3)
  4. Dimas K (2006). Labd-14-ene-8,13-diol (sclareol) induces cell cycle arrest and apoptosis in human breast cancer cells and enhances the activity of anticancer drugs.Biomed Pharmacother. 2006 Apr;60(3):127-33
  5. Dimas K (2007). Sclareol induces apoptosis in human HCT116 colon cancer cells in vitro and suppression of HCT116 tumor growth in immunodeficient mice. Apoptosis 2007 12(4):685-694.
  6. Haze, S., Sakai, K., & Gozu, Y. (2002). Effects of fragrance inhalation on sympathetic activity in normal adults. The Japanese Journal of Pharmacology, 90(3)
  7. Jane Buckle (2015). Clinical Aromatherapy - Essential Oils in Healthcare [3rd Edition]
  8. Lee KB, Cho E, Kang YS. (2014). Changes in 5-hydroxytryptamine and cortisol plasma levels in menopausal women after inhalation of clary sage oil. Phytother Res. 2014 Nov;28(11):1599-605.
  9. Lv XN, Liu ZJ (2013) Aromatherapy and the central nerve system (CNS): therapeutic mechanism and its associated genes. Curr Drug Targets. 2013 Jul;14(8):872-9.
  10. Noori S (2010.Sclareol modulates the Treg intra-tumoral infiltrated cell and inhibits tumor growth in vivo. Cell Immunol. 2010;263(2):148-53.
  11. Setzer WN (2009). Essential oils and anxiolytic aromatherapy. Nat Prod Commun. 2009 Sep;4(9):1305-16.
  12. Shokoofe Noori (2013). Sclareol Reduces CD4+ CD25+ FoxP3+ T-reg Cells in a Breast Cancer Model in Vivo. Article 2, Volume 10, Issue 1, Winter 2013, Page 10-2
  13. William N. Setzer (2009) Essential Oils and Anxiolytic Aromatherapy, Natural Product Communications Vol. 4 (9),Department of Chemistry, University of Alabama USA

Questo sito utilizza cookie tecnici solo per offrire una miglior esperienza di navigazione. Utilizzando il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.
Iscriviti al nostro sito
Riceverai la nostra newsletter e sarai informato su tutte le novità, sugli aggiornamenti dei nostri mercatini, sulla pubblicazione di nuovi articoli del blog, su tutte le nostre iniziative, corsi e seminari.