Ultime notizie, novità e aggiornamenti

Spray repellente anti-formiche

Soprattutto se abitate in una casa con giardino, vi sarà capitato almeno una volta di essere disturbati dalle formiche, insetti a volte un po’invadenti, in particolare nel momento in cui riescono ad accedere alla vostra dispensa. Ecco alcuni consigli per allontanarle con l'aiuto degli oli essenziali, senza l'uso di prodotti chimici.

Repellente naturale antiformiche

Prima di tutto dobbiamo ricordare che le formiche sono particolarmente ghiotte di sostanze ad alto contenuto zuccherino, presenti sia nei prodotti della dispensa che negli avanzi di cibo. Per questo motivo, occorre stare ben attenti a mantenere una pulizia impeccabile: cercate di eliminare tutto ciò che le può attirare. Raccogliete sempre le briciole dal pavimento e non lasciate troppo a lungo nel lavello i piatti da lavare, richiudete con cura lo zucchero, i biscotti ed gli altri alimenti conservati in credenza, soprattutto il miele.
Se nonostante l'igiene e l'accortezza di non lasciare residui di cibo per casa i vostri ospiti poco graditi dovessero tornare, occorre cambiare strategia. Potete a questo punto tenere conto del loro punto debole e agire di conseguenza: le formiche hanno un olfatto molto sviluppato e non gradiscono affatto l'aroma di certi oli essenziali. In particolare è stato dimostrato che l' olio essenziale di Menta piperita  è particolarmente efficace perchè non solo ha un'azione insettorepellente specifica contro le formiche, ma è anche in grado di "anestetizzare" l'olfatto dell'insetto ostacolando così le sue capacità di localizzare il cibo.
Detto questo alziamo le nostre difese anti-formica e prepariamo un repellente spray.
Procuriamoci dell'olio essenziale di Menta piperita, dell'alcool etilico buongusto o della vodka e uno piccolo spruzzatore.

Ecco la ricetta
  • Menta piperita oe - 20 gocce
  • Alcool o vodka - 40 ml
  • Acqua - 40 ml

Vediamo come fare

  1. Versate nello spruzzatore l'alcool e aggiungete le gocce di olio essenziale
  2. Agitate bene per 30 secondi
  3. Infine unite l'acqua e agitate ancora la vostra soluzione per altri 30 secondi.

Ecco fatto, il vostro spray repellente antiformica è pronto!
Prima dell'uso agitate la bottiglietta e poi spruzzate su tutto il percorso della fila di formiche insistendo sul varco d'entrata nella casa e, se possibile, anche sul punto d'ingresso esterno: ripetete il trattamento un paio di volte al giorno per 2 o 3 giorni consecutivi.

Riferimenti

  1. Bassil. K.L, Vakil. C, Sanborn. M, Cole. D.C. (2007) Cancer health effects of pesticides: Systematic review. Canadian Family Physician. (53)10: 1704-1711
  2. Coats, J. R. (1994) Risks from natural versus synthetic insecticides. Annu. Rev. Entomol. 39: 489 Ð515.
  3. Hallem EA, Dahanukar A, Carlson JR: (2006) Insect odor and taste receptors. Annu Rev Entomol, 51:113-135.
  4. Isman, M.B. and Machial, C.M. (2006) Pesticides based on plant essential oils: from traditional practice to commercialization. In M. Rai and M.C. Carpinella (eds.), Naturally Occurring Bioactive Compounds, Elsevier, BV, pp 29–44.
  5. Jangam S.S., Chaudhari P.S., Chaudhari S.V.(2014) Herbal Plants for Insect Pest Management. International Journal of Scientific & Engineering Research, Volume 5, Issue 3, March
  6. Maia, M. F., & Moore, S. J. (2011). Plant-based insect repellents: a review of their efficacy, development and testing. Malaria Journal, 10(Suppl 1), S11.
  7. Peeyush Kumar, Sapna Mishra, Anushree Malik, Santosh Satya (2011) Insecticidal properties of Mentha species: A review. Industrial Crops and Products 34, 802– 817.

Questo sito utilizza cookie tecnici solo per offrire una miglior esperienza di navigazione. Utilizzando il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.
Iscriviti al nostro sito
Riceverai la nostra newsletter e sarai informato su tutte le novità, sugli aggiornamenti dei nostri mercatini, sulla pubblicazione di nuovi articoli del blog, su tutte le nostre iniziative, corsi e seminari.