Le molecole

Caratteristiche delle molecole odorose e funzionali di oli essenziali e incensi

Beta-cariofillene

 

Nota aromatica

Il beta-cariofillene ha un profumo dolce, legnoso, speziato, con sapore piccante, di pepe e canfora con uno sfondo astringente di agrumi.

Caratteristiche

E' un sesquiterpene presente in molti oli essenziali, ma in percentuale particolarmente elevata in quelli di copaiba e pepe nero; può interagire sul sistema endocannabinoide, un sistema di grande importanza per il normale funzionamento del nostro organismo. Il sistema prende il suo nome dalla pianta di cannabis, poichè alcune sue molecole possono legarsi ai recettori cellulari. Il beta-cariofillene è un fitocannabinoide non psico-attivo capace di legarsi ai recettori CB2 del sistema endocannabinoide presenti prevalentemente nelle cellule immunocompetenti, tra cui i leucociti, la milza, le tonsille ed il midollo osseo nonchè nei cheratinociti della pelle. I recettori CB2 svolgono prevalentemente un’azione periferica con attività immunomodulatoria; nel sistema immunitario, infatti, una delle funzioni dei recettori cannabinoidi è la modulazione del rilascio di citochine, molecole proteiche responsabili della regolazione della funzione immune e delle risposte infiammatorie. Di conseguenza l'interazione del beta-cariofillene con i recettori CB2 determina e giustifica le sue diverse proprietà benefiche, ampiamente dimostrate da numerosi studi scientifici, tanto che poter essere considerato quasi un "terpene magico".

Proprietà pricipali

  • Ansiolitica
  • Anti-depressiva
  • Anti-inflammatoria
  • Anti-dolorifica
  • Neuro-protettiva
  • Anti-alcoolismo (abbassa il desiderio di alcool)
  • Anti-tabagismo (abbassa il desiderio di fumare)


Oli essenziali più ricchi

Copaiba55%
Pepe nero30%
Melissa17%
Rosmarino15%
Ylang ylang14%
Garofano chiodi13%
Origano9%
Elicriso8%

 

Riferimenti

  1. Bahi A, Al Mansouri S, Al Memari E, et al. β-Caryophyllene, a CB2 receptor agonist produces multiple behavioral changes relevant to anxiety and depression in mice. Physiol Behav. 2014;135:119-124.
  2. Basha RH, Sankaranarayanan C. β-Caryophyllene, a natural sesquiterpene lactone attenuates hyperglycemia mediated oxidative and inflammatory stress in experimental diabetic rats. Chem Biol Interact. 2016;24550-58.
  3. Chang HJ, Kim JM, Lee JC, et al. Protective Effect of β-Caryophyllene, a Natural Bicyclic Sesquiterpene, Against Cerebral Ischemic Injury. J Med Food. 2013;16(6):471-480.
  4. Dahham SS, Tabana YM, Iqbal MA, et al. The Anticancer, Antioxidant and Antimicrobial Properties of the Sesquiterpene β-Caryophyllene from the Essential Oil of Aquilaria crassna. Molecules. 2015;20(7):11808-11829.
  5. Fidyt K, Fiedorowicz A, Strządała L, Szumny A. β-caryophyllene and β-caryophyllene oxide-natural compounds of anticancer and analgesic properties. Cancer Med. 2016 Oct; 5(10):3007-3017.
  6. Gertsch J., Leonti M., Raduner S., Ildiko Racz. Beta-caryophyllene is a dietary cannabinoid. PNAS 2008 105 (26) 9099-9104.
  7. Ghelardini C, Galeotti N, Di Cesare Mannelli L, et al. Local anaesthetic activity of beta-caryophyllene. Farmaco. 2001;56(5-7):387-389.
  8. Katsuyama S, Mizoguchi H, Kuwahata H, et al. Involvement of peripheral cannabinoid and opioid receptors in β-caryophyllene-induced antinociception. Eur J Pain. 2013;17(5):664-675.
  9. Keppel Hesselink JM, Kopsky DJ, Bhaskar AK. Skin matters! The role of keratinocytes in nociception: a rational argument for the development of topical analgesics. Journal of Pain Research 2017, 10:1-8
  10. Kuwahata H, Komatsu T, Nagaoka K, Nakamura H, Bagetta G, Sakurada T, Sakurada S.Katsuyama S1, Mizoguchi H, Involvement of peripheral cannabinoid and opioid receptors in β-caryophyllene-induced antinociception. Eur J Pain. 2013 May;17(5):664-75
  11. Haze S, Sakai K, Gozu Y. Effects of fragrance inhalation on sympathetic activity in normal adults. Jpn J Pharmacol. 2002;90(3):247-253.
  12. Jung JI, Kim EJ, Kwon GT, et al. β-Caryophyllene potently inhibits solid tumor growth and lymph node metastasis of B16F10 melanoma cells in high-fat diet-induced obese C57BL/6N mice. Carcinogenesis. 2015;36(9):1028-1039.

L'uso di qualsiasi sostanza naturale può integrare le cure del medico, ma non le sostituisce. Le indicazioni riportate in questo sito sono fornite solo a scopo informativo. In nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con un professionista della salute.

Cerca nel sito

Iscriviti al nostro sito

Riceverai la nostra newsletter e sarai informato su tutte le novità, sugli aggiornamenti dei nostri mercatini, sulla pubblicazione di nuovi articoli del blog, su tutte le nostre iniziative, corsi e seminari.
Questo sito utilizza cookie tecnici solo per offrire una miglior esperienza di navigazione. Utilizzando il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.
Iscriviti al nostro sito
Riceverai la nostra newsletter e sarai informato su tutte le novità, sugli aggiornamenti dei nostri mercatini, sulla pubblicazione di nuovi articoli del blog, su tutte le nostre iniziative, corsi e seminari.